PANE DI GRANI ANTICHI

PANE DI GRANI ANTICHI

 

pane pane

Il fascino della tradizione ha portato la filiera cerealicola MontagnAmica a ricercare delle varietà di grani “antichi” utilizzati negli anni trenta, nel territorio montano, soprattutto per la produzione delle trecce di paglia, fortunatamente un fornaio affascinato dalla bellezza del campo in fase di maturazione ha voluto provare la farina di derivazione di questi cereali ottenendo un risultato eccellente al livello di panificazione. Nasce così questo prodotto attualmente panificato solo con farina macinata a pietra, è risaputo che questa modalità di lavorazione del cereale regala farine di qualità permettendo al germe e ad alcuni oli essenziali di impastarsi con la parte amidacea, garantendo profumi più complessi e soprattutto la conservazione delle proteine presenti nel grano.
Di forma allungata e arrotolata la pagnotte hanno una pezzatura di 300 e 500 gr,  l’impasto è costituito da farina semi integrale tipo 1 macinata a pietra, acqua, sale e lievito madre. Il forno utilizzato per la cottura ha una camera di cottura a pietra refrattaria per garantire la temperatura costante.
Abbinamenti: salumi montanari e formaggi stagionati